che tipo di imprenditore sei 2
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Che tipo di Imprenditore sei?

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

LE 3 TIPOLOGIE DI IMPRENDITORI: TU QUALE SEI?

Da un’esperienza di più di venti anni, ho delineato 3 tipi di imprenditori che ho incontrato in questi due decenni dedicati all’aiuto alle aziende nella crescita del brand e del loro business.

Proprio nella definizione stessa del tipo di imprenditore, si nasconde l’errore pià comune che commette, ovvero: non avere la consapevolezza di quale sia il proprio “habitat naturale” (dell’imprenditore).

Questo errore produce effetti che a volte sono devanstanti e che portano –ad esempio- a fare scelte di partnership sbagliate. O cercare i clienti sbagliati.

Evitare questo errore e avere la consapevolezza delle proprie caratteristiche imprenditoriali invece, conduce a scelte azzeccate (e più intelligenti) di utilizzare le tue risorse per una crescita rapida ed efficace del tuo marchio, della tua azienda e della tua capacità di fare davvero la differenza.

Quiz GRATUITO: Quali devono essere le tue priorità come imprenditore o Manager?

Questo quiz ti indicherà le aree di miglioramento che puoi apportare al tuo Marketing

I 3 tipi di imprenditori

Gli imprenditori hanno una cosa in comune: tutti cercano di “crescere e sopravvivere”.

Tuttavia tutti gli imprenditori (le aziende e i barnd) cercano crescita, opportunità ed espansione in modi diversi.

Quindi la vera domanda è: che tipo di imprenditore sei?

E quel tipo,  ha le caratteristiche più adatte per raggiungere obiettivi che vorresti?

A meno che tu non abbia già risposto a questa domanda, non sarai in grado di sfruttare i tuoi punti di forza e perderai opportunità.

Rispondendo onestamente,  saprai:

  • Scegliere le giuste opportunità
  • Scegliere i clienti giusti e saprai servirli al meglio
  • Scegliere i partner giusti
  • Conoscere il tuo prossimo passo per scalare il tuo business

TU QUALE SEI?

Tutte le aziende di successo hanno cicli di vita abbastanza tipici con diverse fasi che attraversano nel tempo. In ogni fase sono necessarie diverse capacità di leadership, comunicazione e imprenditorialità.

Spesso, in relazione alla fase che si sta attraversando, ci saranno anche diversi tipi di collaboratori che verranno attratti nelle varie fasi.

Nel corso della crescita della tua attività, quindi, hai probabilmente assunto ruoli diversi, come spesso dicono gli imprenditori “hai indossato molti cappelli“. Tuttavia, quale cappello ti appartiene di più? Quale fase ti è piaciuta di più? E in quale fase ti sei il migliore o la migliore?

Ci sono generalmente tre diversi tipi di imprenditori: I creatori (o creatrici), I costruttori (o costruttrici) e gli Operatori (o manager). Ecco alcune caratteristiche generali di ciascun tipo.

Il creatore

Negli ultimi anni li conosciamo come “coloro che hanno avuto l’idea geniale” (hanno dato origine a Facebook, Google, Amazon). Di solito:

  • E’ pieno di entusiasmo per un prodotto o un’idea specifica
  • Ha una mente brillante e creativa ed è costantemente in attività con nuove idee
  • Ha spesso idee che possono dare origine anche aziende diverse
  • Potrebbe non concentrarsi facilmente su un progetto alla volta e potrebbe annoiarsi con uno solo

Il costruttore

  • Prende un’idea o un prodotto credibile e costruisce un’azienda intorno ad esso.
  • Ha la capacità di far crescere il business – è spesso un ottimo venditore
  • Motiva i dipendenti a spingere la crescita del business
  • Ottiene grandi soddisfazioni nel brivido nell’apertura di nuovi mercati e nel vedere crescere l’azienda

L’operatore (o manager)

Di solito è iconizzato con l’immagine di ingranaggi a ruote girevoli delle risorse umane.

  • Organizza l’azienda mettendo in atto processi e procedure
  • È spesso attento ai dettagli per trovare miglioramenti da apportare in azienda
  • Mantiene le cose focalizzate e in linea con gli obiettivi di crescita a lungo termine

I 4 stili degli imprenditori

In qualità di leader di un’azienda, è molto probabile che tu rispecchi uno stile di imprenditore basato sui tuoi punti di forza principali.

Il tuo tipo quindi emerge in base alle tue caratteristiche principali che delineano il tuo stile.

Ecco le caratteristiche principali dello stile di un imprenditore:

  • Opportunista (o traformista), fai business quando arriva l’opportunità (o no)
  • Conservativo (uso molto moderato delle risorse, protezione delle risorse esistenti)
  • Aggressivo (proattivo, all-in, cercchi attivamente opportunità)
  • Innovatore/Rivoluzionario (raggiunge la crescita attraverso l’innovazione)

OPPORTUNISMO

Chi ha questo stile non cerca opportunità, le cose “accadono” e per alcuni funziona. È più focalizzato su cosa c’è di fronte a se in questo momento.

CONSERVATIVO

L’imprenditore conservatore opera secondo il principio “le risorse sono limitate” e quindi dobbiamo “essere prudenti”. Questo è parzialmente focalizzato sul futuro, ma in modo conservativo, dal momento che “non si sa mai”.

AGGRESSIVO/PROATTIVO

L’imprenditore aggressivo opera più sull’idea che ci sono molte opportunità e usa tutte le risorse disponibili per raggiungere quegli obiettivi. Questo è più focalizzato su cosa c’è dopo, cosa si può ottenere di più, è orientato a generare crescita attraverso l’azione personale e la convinzione.

INNOVATORE/RIVOLUZIONARIO

L’innovatore non solo cerca opportunità che possono essere colte, ma cerca opportunità che, con un po’ di raffinatezza, possono essere le migliori di tutte. Questo è il ribelle, l’artista, l’anticonformista che abbraccia tutto ciò che è possibile nel futuro (anche a costo del presente).

Cosa succederebbe se tu guardassi la tua azienda da una prospettiva esterna?

Immagina di essere un consulente aziendale. Prenditi un momento per valutare la tua azienda come se fossi un consulente esterno.

In questa veste chiediti:

  • quali sono le esigenze di leadership dell’azienda?
  • quali sono i punti di forza?”
  • e poi valuta: “ i due sono allineati?”

Se non lo sono, hai due opzioni: sperare che accada qualcosa oppure fare qualcosa.

Se lasci le cose come sono, difficilmente cambieranno

Il tuo approccio alla crescita dell’azienda fa la differenza. Dal tuo approccio dipenderà se avrai una crescita veloce, lenta o se non crescerai proprio.

Conclusioni

Le organizzazioni sono più produttive quando ognuno si impegna e offre i propri punti di forza e si focalizza su quelli.  

Affinché un’azienda abbia successo, ciò deve avvenire nell’intera organizzazione. Ma questo è tanto ovvio quanto difficile da ottenere.

Lo stesso vale quando si decide di puntare sulla crescita attraverso il Marketing.

 

Quiz GRATUITO: Quali devono essere le tue priorità come imprenditore o Manager?

Questo quiz ti indicherà le aree di miglioramento che puoi apportare al tuo Marketing

Usando questa premessa,

  • quali sono i tuoi principali punti di forza?
  • Li stai mettendo a disposizione della tua azienda ogni giorno
  • Oppure no perchè sei occupato/a in mille cose?

 

Se non stai raggiungendo gli obiettivi o se non riesci a dare il meglio questo non ti rende un cattivo leader per la tua azienda.

Significa solo che – forse – le esigenze dell’azienda sono diverse o forse le tue esigenze sono diverse in base alla fase attuale dell’azienda o della tua vita.

Se sei un Creatore o un Costruttore, potrebbe essere il momento di valutare come stai spendendo il tuo tempo e le tue energie.

Cosa è meglio per la tua azienda? Cosa è meglio per te? Potrebbe essere meglio discutere le opzioni per un’eventuale strategia diversa?

La soluzione

Tu puoi compensare i tuoi punti deboli circondandoti di un team di persone che si integrano con i tuoi punti di forza senza incorrere nell’errore di cercare altre copie di te!

Ecco, quando lavoriamo con le aziende e con gli imprenditori, ci poniamo queste domande e sulla base delle risposte definiamo una strategia congiunta.

Non facciamo solo…qualche campagna!

SIAMO DISPONIBILI:

ti aiutiamo ad analizzare e pianificare la tua strategia di crescita.

che tipo di imprenditore sei 2
Ti è piaciuto questo articolo? Condividi
Che tipo di Imprenditore sei?
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Altri articoli dal nostro Blog

Scegli GAUDiBiLiA come giusta Agenzia per il tuo Business.