Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Trend content 2021, l’influencer marketing per creare contenuti che spaccano

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Il settore dell’influencer marketing è cresciuto a passi da gigante negli ultimi anni. L’introduzione di nuove piattaforme di social media come TikTok e Snapchat ha permesso alle aziende di rivolgersi ai clienti in un modo nuovo. Il trucco sembra funzionare.

L’influencer marketing offre numeri eccellenti, molto più alti dei metodi di marketing tradizionali. Tuttavia, può essere abbastanza difficile prevedere le tendenze dell’influencer marketing, ma è importante conoscerle in modo da potersi preparare per il futuro.

Ecco cosa aspettarsi dall’influencer marketing per il 2021 e come costruire una strategia che può aiutarti a registrare grandi numeri.

#1 I micro-influencer aumenteranno

I micro-influencer sono influencer che non hanno un grosso numero di follower. Anche se non c’è un criterio specifico, chiunque abbia meno di 10.000 follower è considerato un micro-influencer.

Le aziende attualmente non prestano molta attenzione ai micro-influencer, ma sembra che le cose cambieranno nel 2021, dato che si stanno dimostrando abbastanza efficienti nell’aiutare i marchi a trovare un punto d’appoggio.

I micro-influencer possono essere ottimi per i marchi piccoli o locali, in quanto in genere hanno una portata limitata e sono anche più accessibili nei costi. È facile trovare influencer con un pubblico di nicchia che si allinea bene con il tuo target.

Inoltre, questa categoria tende anche ad avere un maggiore coinvolgimento. Sicuramente molti più marchi lavoreranno con piccoli influencer che hanno meno richieste e sono più alla mano rispetto ai nomi più grandi.

#2 Il Performance Marketing dominerà

Lo spazio online è sempre più affollato e gli influencer non sono sempre in grado di mantenere le loro promesse. I clienti stanno diventando più intelligenti rispetto al passato, non cadranno in trappole da falsi slogan di marketing o affermazioni che non si traducono in numeri.

Nel 2021, potremmo vedere più accordi basati sulle prestazioni, cioè basati sul numero di vendite o di clic. Il concetto di influencer marketing basato sulle prestazioni è nuovo e gli influencer non avranno altra scelta che ascoltare ciò che i marchi hanno da dire.

#3 Vedremo influencer specializzati

Pensate ad alcuni nomi importanti come Kim Kardashian e Dwayne Johnson. Li vedrete promuovere tutti i tipi di prodotti, tra cui pacchetti di viaggio, bevande salutari e smartphone.

I grandi influencer si rivolgono a una varietà di nicchie, il che può rendere difficile per le aziende valutare e prevedere i risultati attesi. Tuttavia, abbiamo già iniziato a vedere gli influencer diventare più specializzati. Alcuni hanno più profili, ognuno dei quali si occupa di una nicchia specifica.

Le aziende stanno già cercando di lavorare con influencer che sono esperti in una nicchia specifica. Le tendenze dell’influencer marketing mostrano che gli influencer che si rivolgono a più nicchie possono abbandonarne alcune o usare altre tecniche per attirare i clienti.

#4 Più pianificazione

L’importanza dei dati non va mai sottovalutata. Gli influencer usano i numeri per attirare i clienti e le aziende prestano molta attenzione agli analytics per decidere quale influencer scegliere.

Nel 2021, la semplice connessione dei brand con gli influencer non sarà sufficiente. I marchi dovranno lavorare con gli influencer o con chi li rappresenta per disegnare un piano completo per assicurarsi i risultati. Le campagne dovranno essere progettate in base alla demografia.

#5 Più contenuti reale

I clienti di oggi sono intelligenti. Sanno distinguere tra le recensioni pagate e quelle reali. Molti influencer in passato sono stati criticati per aver pubblicato recensioni che sembrano false e non riescono a portare i numeri desiderati.

Le aziende sono ora interessate a lavorare con influencer che non sono solo amplificatori ma comunicatori. La nuova tendenza dell’influencer marketing è quella di creare contenuti autentici che attraggano gli utenti senza sembrare troppo finti o sponsorizzati.

Questo può essere un po’ difficile perché la maggior parte delle piattaforme, come YouTube, richiedono ai creators di contenuti di includere un messaggio di avviso se pubblicano un video sponsorizzato.

#6 Dipendenti e clienti sono influencer

Nessuno conosce il tuo business meglio delle persone che ne fanno parte o che credono in esso. Il marketing si basa sull’innovazione. I marchi hanno iniziato a utilizzare le voci collettive dei loro clienti e dipendenti per migliorare la visibilità del marchio. Incoraggiano gli acquirenti e i lavoratori a usare hashtag specifici del marchio per migliorare la visibilità e commercializzare prodotti o servizi.

Alla fine, gli acquirenti finiscono per diventare “influencer” senza che il marchio debba spendere soldi. Questo è efficace perché i contenuti condivisi dai dipendenti dell’azienda ricevono in genere un coinvolgimento 8 volte maggiore rispetto ai contenuti condivisi attraverso il marchio. Alcuni offrono anche sconti in cambio.

Questo rappresenta una minaccia per gli influencer che fanno pagare le aziende per i loro servizi. Le tendenze dell’influencer marketing suggeriscono che gli influencer dovranno offrire di più per convincere le aziende ad acquistare i loro servizi.

#7 TikTok dominerà

TikTok ha fatto notizia per una varietà di motivi. Trump lo vuole morto, ma Microsoft e altri marchi sono pronti a garantire che la piattaforma di social media in più rapida crescita rimanga a galla. I grandi marchi sono già su TikTok perché la piattaforma permette agli utenti di essere creativi grazie a filtri e stili di presentazione unici.

#8 Influencer che collaborano

Se segui le notizie sugli influencer, devi aver letto pettegolezzi su litigi e discussioni tra influencer, ma le cose potrebbero presto cambiare quando gli influencer si uniranno per lavorare ad un’unica causa. Le tendenze dell’influencer marketing mostrano che nel 2021 vedremo più collaborazioni tra influencer e più influencer che vivono sotto lo stesso tetto e lavorano insieme agli stessi contenuti.

#9 Contratti e relazioni a lungo termine

L’influencer marketing non è più una strategia “una tantum”. Le tendenze dell’influencer marketing 2021 mostrano che in futuro le aziende assumeranno gli influencer su base continuativa per aumentare la loro portata e la fedeltà al marchio.

Potremmo vedere contratti di influencer più dettagliati che proteggono sia il marchio che l’influencer. Molte aziende in questi giorni lavorano con gli influencer senza contratti adeguati, il che può essere abbastanza rischioso, dato che le truffe sono comuni anche in questo settore.

Se vuoi capire come applicare nuove strategie al tuo piano di comunicazione a marketing, come l’influencer marketing e altre attività innovative online per coinvolgere gli utenti, contattaci!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi
Trend content 2021, l’influencer marketing per creare contenuti che spaccano
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Altri articoli dal nostro Blog

Scegli GAUDiBiLiA come giusta Agenzia per il tuo Business.