Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Misurare i risultati delle tue strategie di marketing, Guida al Data Driven Marketing

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Il marketing basato sui dati spaventa dirigenti e manager perché è un territorio sconosciuto. La maggior parte dei nostri clienti ha affrontato la stessa sfida: uscire dalla loro zona di comfort. E alla fine ce l’hanno fatta. Come? Affidando ad un’agenzia esterna la strategia di marketing data-driven. Questo articolo e la sua guida sono stati progettati per darvi le basi e la fiducia per prendere una decisione al momento giusto.

Cos’è il data-driven marketing

Il data-driven marketing mira ad acquisire le informazioni richieste, interpretarle e utilizzare le intuizioni per prevedere le esigenze dei clienti e i loro comportamenti futuri. Oppure per preparare un’offerta personalizzata con gli insight che avete raccolto. Come potete immaginare, i risultati di questo approccio sono più fruttuosi in termini di ritorno dell’investimento. Più prevedi il comportamento dei tuoi clienti utilizzando i dati, più sarai in grado di migliorare la tua esperienza con i clienti. In definitiva, tutto per ottenere un migliore ritorno del vostro investimento.

La differenza tra il marketing tradizionale e quello basato sui dati

Fare marketing significa:

• Capire il pubblico con le ricerche di mercato

• Identificare i problemi e le esigenze dei clienti

Creare un messaggio e consegnarlo al vostro pubblico con il giusto mezzo per dimostrare che avete soluzione. Il marketing tradizionale usa questi strumenti per affrontare queste tre fasi:

• Per determinare chi è il pubblico, gli strateghi di marketing studieranno le ricerche o le risorse esistenti su Internet

• Se i marketer hanno abbastanza risorse, potrebbero creare dei focus group per affrontare i potenziali clienti. Poi potrebbero trovare di più sui loro problemi, comportamenti e abitudini

Sulla base della ricerca, i marketer creeranno una strategia basata su supposizioni per costringere il pubblico target ad acquistare. Nel 2021, questo piano è imperfetto per le seguenti ragioni:

• Un’ampia ricerca di marketing costa molto tempo. Per non parlare del fatto che metodi come i focus group sono costosi e aggiungono più tempo alla ricerca di base

• Anche in questo caso, i risultati potrebbero essere sbagliati. La ricerca di mercato si baserà sulle ricerche esistenti, e l’efficienza di metodi come i focus group da soli non è così affidabile perché le deduzioni si basano sul giudizio personale e non utilizzano dati

• A causa del processo di ricerca iniziale, le campagne richiedono spesso più tempo per essere messe in pratica. E dopo una lunga attesa, i marketer spesso non hanno gli strumenti per misurare i risultati della campagna. Se hanno successo, sarà difficile sapere quale parte della campagna ha funzionato. Oppure, se fallisce, non saranno in grado di capire perché ha fallito e creare un approccio migliore in futuro.

Ecco la nostra guida sul Data Driven Marketing, che ti aiuterà a capire l’importanza della misurazione del tuo piano di marketing grazie ai dati.

SCARICA LA VERSIONE COMPLETA della Guida al Data Driven Marketing

Ecco come i dati del marketing vi aiuteranno a fare la svolta

Ora, vediamo cosa offre la strategia di marketing data-driven in contrasto con la strategia di marketing tradizionale:

È più veloce e precisa al 100%. È possibile raccogliere dati con vari strumenti di marketing come Google Analytics, Salesforce, Adobe Analytics, Facebook Ads. In tempo reale e affidabile

Eliminerete le congetture, quindi, il rischio, con campagne di marketing basate sui dati raccolti. Filtrando i dati demografici, geografici e di comportamento, sarete in grado di creare una segmentazione del marketing per personalizzare il vostro messaggio per un pubblico diverso

Saprete perché avete vinto o fallito. Se avrete successo, misurerete i risultati delle vostre campagne in tempo reale in modo da poter iterare per renderle migliori la prossima volta. Se fallite, sarete in grado di misurare il motivo del fallimento, in modo da poter imparare dai vostri errori e aumentare le vostre possibilità di successo per le prossime campagne di marketing.

Vedete, il problema principale delle strategie di marketing tradizionali è il suo approccio datato. Non va a vantaggio delle risorse attuali per affrontare le sfide. Ora vediamo come il marketing guidato dai dati può aiutare la vostra azienda a crescere e a ottenere il miglior ROI.

In questo articolo parliamo dei vantaggi per le aziende che si sono digitalizzate nel 2020 e della digital transformation.

I vantaggi della misurazione dei dati di marketing

1# Minimizzare lo stress

Quando le campagne di marketing falliscono, fallirete voi. Quando le campagne di marketing hanno successo, avrete successo anche voi. Ma in ogni caso, lo stress vi perseguiterà nel processo. E questo stress determinerà il vostro umore generale verso il lavoro e la vita. Nel data-driven marketer non è necessario usare l’istinto. Potete costruire le vostre strategie sulla base di prove concrete e togliervi lo stress di dosso.

#2 Puntare ai clienti giusti

Un ricco database può permettere ai marketer di vagliare e individuare le intuizioni più preziose e utilizzabili. Di conseguenza, queste intuizioni si trasformeranno in una comprensione sicura, in obiettivi e campagne. Di conseguenza, sarete in grado di raggiungere i vostri clienti con il giusto mezzo e con il giusto messaggio. Ciò garantirà un’ottima esperienza del cliente. Come vedete, i dati potrebbero mostrare non solo le preferenze, ma potrebbero anche suggerire quali canali dovreste utilizzare per coinvolgere il vostro pubblico. Per non parlare del fatto che questo vi aiuterà anche a scegliere i canali pubblicitari in modo efficiente. E vi impedirà di buttare i vostri soldi in una campagna di marketing che non funziona.

#3 Creare messaggi rilevanti

I clienti sono abituati a ricevere messaggi personalizzati dalle campagne. Uno studio mostra che il 74% dei clienti è frustrato dal vedere contenuti irrilevanti dei marchi. Il 79% non prende in considerazione un’offerta a meno che un marchio non crei un messaggio basato sulle loro precedenti interazioni. Quindi, l’esperienza del cliente è davvero importante.

#4 Sviluppo del prodotto

Cosa funziona e cosa no? La vostra banca dati vi dirà i punti di forza e di debolezza dei vostri prodotti, in modo da poter sviluppare prodotti migliori e su misura per i vostri clienti.

Hai ancora dei dubbi sull’importanza della misurazione dei dati del tuo piano di marketing? Scarica la nostra guida sul Data Driven Marketing e contattaci per una consulenza!

SCARICA LA VERSIONE COMPLETA della Guida al Data Driven Marketing

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi
Misurare i risultati delle tue strategie di marketing, Guida al Data Driven Marketing
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Altri articoli dal nostro Blog

Scegli GAUDiBiLiA come giusta Agenzia per il tuo Business.