La strategia di marketing per il settore del retail
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

La strategia di marketing per il settore del retail

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Alcuni rivenditori hanno iniziato a portare il loro marketing ad un livello successivo, integrando campagne cross-channel che fanno aumentare le vendite. Ecco alcuni modi creativi con cui il mondo del retail usa il marketing per guidare le vendite!

Integrare i dati dell’offline con quelli dei canali online

Alcuni rivenditori hanno scoperto che i loro consumatori all’interno del negozio utilizzano i dispositivi mobili durante l’esperienza di acquisto per controllare le recensioni, per cercare ulteriori informazioni e per sfogliare i prodotti. Per trarre vantaggio da tutto questo, stanno cercando di rendere più facile la condivisione delle informazioni all’interno del punto vendita attraverso canali e dispositivi, e quindi sfruttando i dati dei clienti per fare marketing personalizzato.

Sfruttare i contenuti generati dagli utenti e i loro dati

Altri rivenditori stanno consentendo ai clienti di creare contenuti di marca attraverso esperienze all’interno del punto vendita, e poi stanno mettendo sfruttando i contenuti generati dagli utenti.

Nel fare questo, stanno producendo materiali di marketing organici per la condivisione sui social media, per espandere il loro raggio d’azione ben oltre gli sforzi interni.

Sfruttare i dati per la personalizzazione su tutte le piattaforme

Quando si tratta di sfruttare i dati raccolti, alcuni marketer hanno capito come implementare processi che li aiutino a utilizzare queste informazioni per fornire interazioni future più personalizzate. In questo modo, sono in grado di fare più efficacemente cross-selling e upselling sulla base dei profili dei clienti.

Utilizzare i dati di localizzazione per creare molteplici opportunità di acquisto

Piuttosto che creare offerte di marketing differenti tra il negozio e l’online, alcuni rivenditori stanno rendendo più facile ai consumatori acquistare nel modo che preferiscono. Come lo stanno facendo? Stanno utilizzando i dati relativi alla posizione del cliente per mostrare il punto vendita più vicino e migliorare l’esperienza di acquisto sul mobile.

Rendendo facile per il consumatore individuare il punto vendita più vicino, queste tecniche aiutano a superare gli ostacoli che si frappongono all’acquisto (come il desiderio di provare un articolo o di vederlo di persona).

Offerte via e-mail per stimolare gli acquisti in negozio

Alcuni rivenditori spronano le vendite includendo un’offerta cartacea che può essere riscattata per un acquisto in negozio. Non è un’idea nuova, ma sta guidando il ROI dell’email marketing per i rivenditori che non offrono il servizio di checkout online (pensate ai ristoranti, alle officine di riparazione di automobili, ecc.)

Per i rivenditori che non hanno un e-commerce verso cui indirizzare il traffico, le campagne di marketing come questa aiutano comunque a fornire un sostanziale ROI attraverso l’email marketing e a mantenere il brand in cima alla lista del pubblico.

Ecco un interessante articolo sulle aziende che si sono digitalizzate nel 2020 e sui vantaggi ottenuti in termini di vendite.

Combinare i canali di marketing digitale per aumentare le prestazioni

Nel nuovo mondo digitale, sarebbe sciocco non combinare i vostri canali di marketing digitale. Se avete una mailing list massiccia e attiva, perché non inserire il vostro account LinkedIn o Instagram in una e-mail? Uno dei modi più semplici per farlo è aggiungere alle vostre email le icone dei social media che si collegheranno ai vostri vari profili.

Questo è un modo semplice e sottile di guidare il traffico da un canale all’altro. Se volete andare oltre, potete anche incentivare i clienti a seguirvi su Facebook o Instagram offrendo dei coupon o lanciando dei contest.

Una strategia marketing per il retail

Una strategia di marketing per il retail è un piano per utilizzare strumenti di marketing per far entrare i clienti in un negozio e acquistare un prodotto. Questo tipo di strategia è particolarmente utile per le piccole imprese che non hanno le risorse di vasta portata.

A differenza di altre strategie di marketing, questa si occupa specificamente degli acquisti all’interno del punto vendita. Per questo motivo, è necessario un tipo di marketing unico.

Oltre all’integrazione dei dati, ai contenuti generati dagli utenti e alla personalizzazione, ci sono alcune altre componenti del retail marketing che meritano di essere menzionate:

  • Eventi all’interno del punto vendita, promossi attraverso i social media e l’email marketing
  • Farsi aiutare dai dipendenti per condividere informazioni sul negozio attraverso i propri account sui social media
  • Approfittare delle nuove tecnologie digital, come Instagram Stories, per mostrare alcuni aspetti del vostro negozio in modo informale
  • Ricordare ai clienti, attraverso i social media e le e-mail, i vantaggi dell’acquisto in negozio (nessuna spedizione, nessuna attesa, ecc.).

Prima il marketing, poi le vendite

Il retail è il processo di vendita delle persone in negozio. Il marketing è il processo di diffusione del proprio marchio e di vendita indiretta, sia che si tratti di volantini, e-mail o post sui social.

Sia la vendita al dettaglio che il marketing fanno parte dello stesso processo, ma hanno fini diversi. In molti casi, il marketing è ciò che lega il cliente ma che poi passa il testimone al retail, il quale infine chiude l’affare.

Se vuoi vuoi conoscere il piano d’azione che abbiamo in mente per te e per il tuo business nel settore del retail, contattaci!

La strategia di marketing per il settore del retail
Ti è piaciuto questo articolo? Condividi
La strategia di marketing per il settore del retail
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Altri articoli dal nostro Blog

Scegli GAUDiBiLiA come giusta Agenzia per il tuo Business.