Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Fare marketing fa schifo se non sai come farlo

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Solo con le giuste competenze e i migliori professionisti si può riuscire a pianificare una strategia marketing efficace e soddisfacente

Scarica subito la guida completa su i 7 errori da evitare quando fai Marketing

È facile perdersi nel vasto mondo del marketing.

Senza le giuste competenze, infatti, si rischia di non capire alcune dinamiche e non riuscire a sviluppare le giuste strategie.

A primo acchito, quindi, può sembrare complesso destreggiarsi con campagne pubblicitarie e copy efficaci.

Ma non è impossibile: se sai come farlo, infatti, il marketing non fa schifo ed è un ottimo strumento per incrementare il business di un’azienda. 

I social networks, ad esempio, sono oggi una grande occasione per le aziende.

Facebook, che sembrava eclissato dai nuovi arrivati, resta una delle piattaforme più usate per l’advertising.

Come si comincia a fare marketing?

Bisogna partire da una strategia. Non esiste quella sbagliata e quella giusta.

Ogni strategia, infatti, può essere utilizzata e rendere meglio di un’altra in un momento specifico del funnel di marketing, sia essa tradizionale o digitale, online o offline.

Non bisogna escludere nulla, poiché anche quella che con meno probabilità sembrerebbe poter funzionare per la tua azienda, alla fine potrebbe offrirti grandi opportunità. 

È importare pianificare una strategia, perché solo così si può prevedere come andrà a finire.

Senza di essa si navigherebbe a vista, rischiando di spendere inutili risorse. 

Identificare le attività e i canali più utili al proprio fine, che è quello di coinvolgere gli utenti e attirare nuovi lead da convertire in clienti, è sicuramente il primo obiettivo di una solida strategia di marketing.

Costruire una strategia

Ma, quali sono i passi concreti da seguire per costruire una strategia efficiente? Possiamo individuare 6 step principali: 

  1. Il primo step riguarda la definizione degli obiettivi. In questa fase bisogna stabilire quali risultati si vogliono ottenere e stabilire un obiettivo chiaro e preciso;
  2. Il secondo step riguarda la definizione del target di riferimento, per intercettare solo le persone veramente interessate all’azienda. Bisogna analizzare il comportamento del target e capire perché dovrebbero scegliere noi e non la concorrenza;
  3. Il terzo step è l’analisi dei competitor. Studiare la concorrenza serve a rendere ciò che vendi diverso da ciò che vendono gli altri, a far sì che sia originale e che il cliente preferisca te piuttosto che un’altra azienda;
  4. È il momento di definire l’offerta sulla base di ciò che hai analizzato fin qui. Devi trovare il modo di rendere unica e irrinunciabile la tua proposta;
  5. Finalmente potrai attuare la tua strategia nella pratica, definendo i mezzi per il raggiungimento dei risultati. Pianificare le azioni da compiere è la parte più operativa, ma ricorda: non tutte le azioni vanno fatte allo stesso momento;
  6. Definire e misurare i KPI ti permette di valutare se la strategia che stai applicando ti sta portando i risultati che aspettavi o se devi riformulare il tuo piano.

Un buon piano marketing fa davvero la differenza e viene usato per ottenere il massimo dalle campagne online e offline, tenendo sempre presente che il fine ultimo è acquisire nuovi clienti e mantenere la soddisfazione di quelli che abbiamo già. 

Ti imbatterai, quindi, nella creazione di un piano marketing, se desideri costruire la visibilità e consapevolezza del brand; lanciare nuovi prodotti e promozioni per aumentare le vendite; creare contenuti strategici per fare lead generation; aumentare le vendite del prodotto/servizio.

Gli obiettivi specifici sono diversi perché cambiano in base ai singoli casi, ma è sempre necessario scegliere i giusti canali, chiedendosi chi si vuole colpire, come ci si vuole posizionare nella rete e come misurare i risultati. 

Il modo migliore per fare marketing e definire la migliore strategia è formarsi e affidarsi alla consulenza di uno specialista della comunicazione digitale.

Se vuoi conoscere e approfondire questo argomento Scarica la Guida completa su i 7 errori da evitare quando fai Marketing!

 

Scarica subito la guida completa su i 7 errori da evitare quando fai Marketing

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi
Fare marketing fa schifo se non sai come farlo
Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su print

Altri articoli dal nostro Blog

Scegli GAUDiBiLiA come giusta Agenzia per il tuo Business.

Guida sugli errori da evitare quando si fa marketing